Come arredare la casa

E’ una bella domanda ,a cui è allo stesso tempo semplice e complesso dare una risposta.

Innanzi tutto bisogna chiarire cosa si intende per arredare la casa , l’ ufficio o il negozio, arredare significa inserire nello spazio abitativo o lavorativo, i prodotti

che lo rendano esteticamente piacevole e funzionale. Ovviamente la casa deve anche rispecchiare la personalità di chi la abita, diverso è il discorso del gusto, il

gusto infatti può essere buono o cattivo ed un buon arredatore non deve mai permettere che il cattivo gusto sia presente anche se richiesto.

Arredare in modo corretto vuol dire inserire prodotti di design e buona qualità, che devono assolutamente essere prodotti originali , mai copie o simil copie,

disegnati da designer qualificati e prodotti da aziende conosciute che garantiscono la qualità del prodotto e la disponibilità di pezzi di ricambio nel tempo.

Il prezzo non deve necessariamente essere alto, ma neanche troppo basso. mi sento assolutamente di garantire che un prezzo troppo basso è sempre sinonimo di

bassa qualità , utilizzo di materiali scadenti o tossici, e sfruttamento di personale sottopagato. La pubblicità ingannevole di chi da anni racconta di fare prodotti

artigianali italiani mentre in realtà usa manovalanza cinese , e racconta ogni settimana che domenica finisce la promozione dovrebbe far capire il consumatore

sul fatto di essere preso per i fondelli e che probabilmente si porta a casa un prodotto che vale ancora meno di quello che viene pagato.

La qualità e la professionalità devono avere il giusto prezzo, ma della qualità dei prodotti ne parleremo un altra volta.

L’arredatore deve interagire con chi abiterà la casa , capire esattamente di che spazi liberi a bisogno , di come è abituato a guardare la televisione, di come cucina

, di come mangia, di come dorme e di come si veste, solo dopo aver fatto tutte queste valutazioni può fare un progetto di arredo che sia tale, in caso diverso non si

tratta di arredare la casa ma di metterci dentro mobili.

Arredare la casa nel modo corretto migliora anche la salute, infatti nel propio nido bisogna sentirsi accolti e coccolati, avere il giusto apporto di luce sia solare

che artificiale, un piano di lavoro in cucina che non rilasci materiali tossici, lo stesso vale per i mobili della camera da letto che devono assolutamente essere

senza formaldeide e per finire al materasso sul quale passiamo parecchie ore e al quale affidiamo il compito di farci riposare e rigenerare.

Concludo dicendo che solo affidandosi a negozi qualificati con arredatori esperti che tratta marchi conosciuti si può essere sicuri che la propia casa venga

arredata correttamente, nessun centro commerciale , mercatone o promozione straordinaria potrà mai sostituire la professionalità e l’ esperienza .

A presto !

Andrea

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e a migliorarne le funzionalità. Cliccando su Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetto", permetti al loro utilizzo. Per maggiori informazioni sulla nostra Cookie Policy Clicca qui

Chiudi