Arredo Etnico

Un prodotto d’arredo etnico – per interni o esterni – occupa un posto unico, un vero e proprio universo a parte all’interno del mondo del design e dell’arredamento moderno.

Per comprendere appieno lo spirito complesso ed evocativo che custodisce il concetto di arredo etnico, occorre prima soffermarsi sul significato della parola “etnico”. Il dizionario ci dice che si tratta di qualsiasi cosa che sia “propria di un popolo”: nel mondo dell’architettura e del design però questo concetto si restringe, fino a designare l’influenza dell’arte, della tradizione e della cultura di popoli lontani su oggetti comuni e di uso quotidiano, attraverso la creazione di pezzi originali, in grado di raccontare una storia già alla vista.

Arredo etnico nella storia del design

Nel campo dell’arredamento e del design in genere, l’arredo etnico ha sempre avuto ampio spazio: questo perché i più grandi designer e architetti hanno intrapreso e intraprendono studi e viaggi alla scoperta di luoghi diversi dalla propria area di origine, dai quali trarre ispirazione per il loro lavoro.

Talvolta, negli anni, ciò che per un determinato periodo di tempo è stato considerato “etnico” ora non lo è più, basti pensare ai tappeti persiani che spesso si trovano in molteplici ambienti e che un tempo erano visti come qualcosa di “esotico”, lontano dalla nostra idea classica di arredamento.

Solo ciò che è realmente unico, un pezzo di arredamento caratteristico e lavorato a mano, tipico di una cultura e di una tradizione ancestrale e lontana, manterrà questo titolo a tempo indeterminato.

La tendenza moderna verso l’arredo etnico

Un complemento d’arredo di tipo etnico è quanto di più vicino al tradizionale si possa trovare: non a caso la stessa parola deriva dal greco ethnikós, derivato di éthnos, che significa “popolo”.

Si tratta di diverse tipologie di arredi dall’anima e dalle caratteristiche profondamente distintive, per ogni reparto della casa – sia interno che esterno –, oppure per una situazione aziendale più originale.

Negli ultimi anni, oltre ad essere uno stile ricercato e studiato nel dettaglio da architetti e designer, lo stile etnico è diventato un trend molto amato, anche se non sempre facile da riprodurre perché deve necessariamente avvalersi di pezzi molto caratteristici.

L’etnicità è la bellezza dell’eleganza e della tradizione, recita una frase. Nel nostro catalogo sono presenti diversi esempi di arredo etnico per la casa e l’ufficio: si tratta di pezzi rari e dall’allure caratteristico, originali e fabbricati a mano. 

Vasi, credenze, mobili e mobiletti antichi intarsiati e lavorati artigianalmente con cura e dedizione da chi conosce bene le metodiche di lavorazione tradizionale: questo è l’arredo etnico che troverai qui a Casarredo.


Titolo

Torna in cima