Cappellini, design senza tempo

Carugo, anni Quaranta: Enrico Cappellini decide di fondare l’azienda destinata a divenire una delle maggiori realtà di spicco nel settore design e arredamento a livello mondiale. Oggi l’azienda Cappellini vanta pezzi iconici senza tempo esposti in luoghi di straordinaria importanza come il MoMa di New York.

Storia del brand Cappellini

Cappellini è un brand che nasce nel cuore della provincia di Como, precisamente a Carugo, dal sogno di Enrico che decide di aprire un piccolo laboratorio dove realizzare dei mobili in puro stile artigianale del luogo.

È il 1946: da quel momento in poi le cose cambiano, si evolvono, cose che rendono questo brand ciò che è oggi, uno dei più famosi al mondo in termini di arredamento e design. Cambia tutto, ma non la passione originaria che la famiglia Cappellini mette nel portare avanti il marchio.

Enrico Cappellini non è nuovo del settore: ha già pregressa esperienza nel mondo dell’arredamento e, le sue visioni combinate alla tradizione, portano in tempi brevi l’azienda a farsi un nome, in tutta Italia

Nel 1977 subentra il figlio Guido, che spinge l’acceleratore su innovazione e internazionalizzazione, guidando il brand verso lo status odierno.

Il catalogo vede al suo interno specialmente sedie e poltrone, ma anche divani, cassettiere, armadi: Cappellini scompone le forme e le ricompone con genio. Non a caso, collabora con tanti grandi designer moderni come Tom Dixon, con cui realizza un’icona del suo marchio, la S-Chair. Numerosi pezzi dell’azienda sono oggi esposti in alcuni dei più grandi musei del mondo, in collezioni permanenti, come il MoMa, a New York, e la Triennale, a Milano. 

Caratteristiche del marchio Cappellini: pezzi iconici al confine fra due mondi

Reinventare lo spazio rendendolo confortevole e plastico servendosi di basi solide, quelle della tradizione: è questa la chiave di lettura di prodotti incredibilmente fluidi come quelli Cappellini, così iconici e unici da non essere facilmente inquadrabili

Le fondamenta aziendali sono quelle che partono proprio dalla riscoperta della tradizione, quella della Brianza, dall’impiego di materie prime robuste e di qualità.

Le ali del progetto invece sono la creatività, l’innovazione, la rivisitazione delle forme: artigianato e design che si fondono nella creazione di oggetti iconici, come le Embryo Chair e le S Chair, disponibili per l’acquisto sia in negozio che online all’interno del catalogo Casarredo, insieme ad altri prodotti Cappellini come sgabelli, letti, poltrone, mobili e oggettistica.


Titolo

Torna in cima